venerdì 23 ottobre 2009

Oggi, 23 ottobre: mi son svegliato e...

Domani.
Domani è il 24 ottobre.

Chissà cosa accadrà: l'esperienza di questi mesi mi mette in guardia.
Sicuramente sarò a Roma.

Sicuramente ti penserò; e sarà più che negli altri giorni. E quindi non sarà proprio poco.
Mi auguro buon viaggio, caricando lo zaino in spalla: si va, si va.

1 commento:

matia ha detto...

buon viaggio!